Come Lavare i Maglioni di Lana Senza Rovinarli

Esiste un metodo per lavare i maglioni di lana, evitando di deformarli, di cambiare il colore o la misura. Se seguirai questa guida, riuscirai ad ottenere un risultato sbalorditivo. La lana riprendera’ volume e sembrera’ tornata nuova, soffice come quasi al primo giorno.

Prepara una vaschetta per bucato. Immergi il maglione nella vaschetta con acqua fredda. Lascia in immersione per 5 minuti. Passati i 5 minuti fai sgocciolare il maglione, cerca di non farlo allungare, tienilo raccolto ma non strizzarlo. Questo, serve a dare alla lana l’umidita’ naturale, ed evitare l’impatto troppo forte con i detergenti.

Riempi adesso la vaschetta di acqua pulita e fredda, versa un tappo pieno di detersivo per lana, immergi il maglione gia’ bagnato, lascialo in ammollo per 30 minuti. Dopo trenta minuti sciacqua (sempre senza strizzare) ripeti l’operazione con acqua e detersivo lasciando in ammollo per altri 30 minuti. non strofinare e non girare lasciare soltanto in ammollo.

Togli il maglione dall’ammollo, mantieni il maglione tutto raccolto per evitare che la lana si allunga.
Immergi il maglione nella vaschetta con acqua corrente fredda senza strofinare. Metti il maglione a sgocciolare in un contenitore bucato pipo scolaverdure per 30 minuti. Questo servirà a fare sgocciolare senza modificare la fibra della lana.

Quando l’acqua sarà astata eliminata, appoggia una asciugamani su un tavolo, e il maglione umido sopra l’asciugamani. Modella il maglione, ma senza stirare la lana. Dovrai fare attenzione a non tirare troppo il maglione, perche’ quando la lana e’ bagnata, tende a cedere. Dopo 5 – 6 ore, cambia la tovaglia dal piano di appoggio e piega il maglione come se lo dovessi conservare. Se non e’ asciutto del tutto puoi esporlo al sole. Non si stira.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto